Adriana Merenda

Lezioni di Violino a Pisa per la Scuola di Musica Gastone Bini

Adriana Merenda Nasce a Cosenza il 26/10/1995 e comincia gli studi di violino all’età di 6 anni sotto la guida del M°
Eugenio Prete e della M a Maria Piro.
Nel 2008 viene ammessa al Conservatorio “S. Giacomantonio”(CS) prima sotto la guida del M°
Francesco Solombrino, poi della Ma Héloise Geoghegan.
Nel 2016 viene poi ammessa presso lo I.S.S.M. “L.Boccherini” di Lucca, dove si diploma nel
febbraio del 2018, sotto la guida del M° Alberto Bologni.
Dal 2009 al 2013 si forma come orchestrale nell’Orchestra Giovanile “Piccola Philarmonia
Mediterranea”, fondata e diretta dal M° Sandro Meo.
Partecipa a numerosi Corsi di Perfezionamento estivi tenuti dai Maestri F. Solombrino, H.
Geoghegan, L. de Filippi.
Oltre all’Orchestra dei Conservatori frequentati, dal 2016 collabora con ensembles e associazioni
musicali toscani (Orchestra dell’Università di Pisa, Orchestra dell’Associazione Culturale S.
Francesco, Orchestra Giovanile Toscana, Ensemble Symphony Orchestra).
Nel 2016 viene selezionata per l’Orchestra toscana dei conservatori (Otc).
Nel 2018 partecipa al progetto orchestrale ESOF (European Student Orchestra Festival), con il
ruolo di spalla.
Nel dicembre del 2019, partecipa alla Tournée lirico-sinfonica dell’Orchestra del Teatro del Giglio
in Cina.
Parallelamente all’attività violinistica, svolge attività di ricerca sul rapporto tra testo e musica in
ambito accademico, a seguito della laurea magistrale in Lettere conseguita presso l’Università di
Pisa nel luglio del 2020.

Adriana Merenda Nasce a Cosenza il 26/10/1995 e comincia gli studi di violino all’età di 6 anni sotto la guida del M°
Eugenio Prete e della M a Maria Piro.
Nel 2008 viene ammessa al Conservatorio “S. Giacomantonio”(CS) prima sotto la guida del M°
Francesco Solombrino, poi della Ma Héloise Geoghegan.
Nel 2016 viene poi ammessa presso lo I.S.S.M. “L.Boccherini” di Lucca, dove si diploma nel
febbraio del 2018, sotto la guida del M° Alberto Bologni.
Dal 2009 al 2013 si forma come orchestrale nell’Orchestra Giovanile “Piccola Philarmonia
Mediterranea”, fondata e diretta dal M° Sandro Meo.
Partecipa a numerosi Corsi di Perfezionamento estivi tenuti dai Maestri F. Solombrino, H.
Geoghegan, L. de Filippi.
Oltre all’Orchestra dei Conservatori frequentati, dal 2016 collabora con ensembles e associazioni
musicali toscani (Orchestra dell’Università di Pisa, Orchestra dell’Associazione Culturale S.
Francesco, Orchestra Giovanile Toscana, Ensemble Symphony Orchestra).
Nel 2016 viene selezionata per l’Orchestra toscana dei conservatori (Otc).
Nel 2018 partecipa al progetto orchestrale ESOF (European Student Orchestra Festival), con il
ruolo di spalla.
Nel dicembre del 2019, partecipa alla Tournée lirico-sinfonica dell’Orchestra del Teatro del Giglio
in Cina.
Parallelamente all’attività violinistica, svolge attività di ricerca sul rapporto tra testo e musica in
ambito accademico, a seguito della laurea magistrale in Lettere conseguita presso l’Università di
Pisa nel luglio del 2020.

Adriana Merenda Nasce a Cosenza il 26/10/1995 e comincia gli studi di violino all’età di 6 anni sotto la guida del M° Eugenio Prete e della M a Maria Piro.
Nel 2008 viene ammessa al Conservatorio “S. Giacomantonio”(CS) prima sotto la guida del M° Francesco Solombrino, poi della Ma Héloise Geoghegan.
Nel 2016 viene poi ammessa presso lo I.S.S.M. “L.Boccherini” di Lucca, dove si diploma nel febbraio del 2018, sotto la guida del M° Alberto Bologni.
Dal 2009 al 2013 si forma come orchestrale nell’Orchestra Giovanile “Piccola Philarmonia Mediterranea”, fondata e diretta dal M° Sandro Meo.
Partecipa a numerosi Corsi di Perfezionamento estivi tenuti dai Maestri F. Solombrino, H. Geoghegan, L. de Filippi.
Oltre all’Orchestra dei Conservatori frequentati, dal 2016 collabora con ensembles e associazioni musicali toscani (Orchestra dell’Università di Pisa, Orchestra dell’Associazione Culturale S. Francesco, Orchestra Giovanile Toscana, Ensemble Symphony Orchestra).
Nel 2016 viene selezionata per l’Orchestra toscana dei conservatori (Otc).
Nel 2018 partecipa al progetto orchestrale ESOF (European Student Orchestra Festival), con il ruolo di spalla.
Nel dicembre del 2019, partecipa alla Tournée lirico-sinfonica dell’Orchestra del Teatro del Giglio in Cina.
Parallelamente all’attività violinistica, svolge attività di ricerca sul rapporto tra testo e musica in ambito accademico, a seguito della laurea magistrale in Lettere conseguita presso l’Università di Pisa nel luglio del 2020.